Blog

Consigliare, se richiesto

“È proibito dare consigli quando la gente non li chiede” è una delle tante celebri frasi attribuite a Eduardo De Filippo. Considerato uno dei più importanti autori italiani del Novecento Eduardo resta, ancora oggi, assieme a Luigi Pirandello, Dario Fo e Carlo Goldoni, uno degli autori teatrali italiani più apprezzati e rappresentati all’estero. E proprio con Luigi Pirandello nel 1933 ebbe luogo un incontro fortuito che portò a decisive collaborazioni e al salto di qualità che lo portò a calcare i più prestigiosi teatri italiani. Proprio a Pirandello penso quando nella vicenda personale o professionale incontro persone inconsapevolmente mascherate che talvolta non sanno ciò che vogliono.

Le parole sono pietre

Se lancio un sasso in uno stagno, quel sasso produrrà dei cerchi che si estenderanno in larghezza espandendosi a raggera. Similmente una parola può creare un mondo di interazioni e risonanze in chi la legge o l’ascolta.

Comunque la si pensi meglio decidere in vita

E’ di pochi giorni fa l’articolo in cui si annuncia che l’attore britannico Daniel Craig noto per aver ricoperto il ruolo di James Bond, uno degli attori più pagati al mondo, non lascerà nulla in eredità alle figlie del suo cospicuo patrimonio asserendo come le eredità siano di cattivo gusto. Una decisione che pare sia diventata di moda:Continua a leggere “Comunque la si pensi meglio decidere in vita”

‘800, ‘900… Millenials, una riflessione e un punto di partenza

“Le corse incontro e dinanzi al colore sorprendente di quella faccia, strano colore, intenso, eguale, senza macchia, sentì salirsi dal petto un inno di gioia”(Senilità, Italo Svevo) Italo Svevo è uno dei miei narratori preferiti, mi fa compagnia, ogni tanto quando ho bisogno di calma, introspezione, ritrovare spazio e ripartire verso gli altri che èContinua a leggere “‘800, ‘900… Millenials, una riflessione e un punto di partenza”

Il consulente è uno psicologo?

Daniel Kahneman, psicologo israeliano, Premio Nobel per l’economia nel 2002, ha dimostrato empiricamente che i processi decisionali umani violano sistematicamente i principi di razionalità. Le dottrine economiche, invece, li definiscono razionali e votati all’utilità.  Richard H. Thaler è un economista statunitense, Premio Nobel nel 2017, noto per i suoi studi e il suo contributo all’economia comportamentale che dimostraContinua a leggere “Il consulente è uno psicologo?”

Dov’è la fregatura?

Una celebre frase di Albert Einstein dice: «È più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.» Il termine pregiudizio (dal latino prae, “prima” e iudicium, “giudizio”) è collegato alla nozione di preconcetto o “giudizio prematuro”, ossia basato su argomenti pregressi e/o su una loro indiretta o generica conoscenza. In genere è connotato da un’accezione negativa.Continua a leggere “Dov’è la fregatura?”

Dubito, quindi sono

Se per Socrate la dialettica è l’atteggiamento del vero filosofo, rivolto alla ricerca della verità attraverso il dialogo costruttivo e il dubbio è la consapevolezza di sé, a partire dalla quale egli riconosce come falsa e illusoria ogni forma di sapere che non derivi dalla propria interiorità, per Cartesio, l’attività di pensiero che si esprimeContinua a leggere “Dubito, quindi sono”

Cercando un centro di gravità permanente…

Secondo un’indagine dei Consulenti del lavoro, oltre quattro lavoratori su dieci, impegnati nei settori colpiti dalla crisi aggravata dalla pandemia, hanno meno di 35 anni. Superiore alla media l’incidenza di donne e contratti precari, così come del part-time. La precarietà sembra essere ormai diventata prerogativa delle giovani generazioni che sono impreparate a gestire gli effettiContinua a leggere “Cercando un centro di gravità permanente…”

La complessità

“Nei sistemi complessi l’imprevedibilità e il paradosso non sono presenti ed alcune cose rimarranno sconosciute.”

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: