Cercando un centro di gravità permanente…

Secondo un’indagine dei Consulenti del lavoro, oltre quattro lavoratori su dieci, impegnati nei settori colpiti dalla crisi aggravata dalla pandemia, hanno meno di 35 anni. Superiore alla media l’incidenza di donne e contratti precari, così come del part-time. La precarietà sembra essere ormai diventata prerogativa delle giovani generazioni che sono impreparate a gestire gli effettiContinua a leggere “Cercando un centro di gravità permanente…”